Stile Goth

Facebooktwittergoogle_pluspinterest

Il movimento gotico o goth nasce in Inghilterra tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli ’80. A differenza di molti altri movimenti nati nello stesso periodo ed esauritisi nel tempo, il goth è tuttora
vivo e vegeto (a dispetto del look mortifero e palliduccio).

L’ideologia del movimento è molto difficile da definire, perché il goth ha un carattere fortemente individualistico e apolitico. A differenza di gruppi come gli hippie o i punk, i goth non hanno mai lanciato
messaggi politici. Semmai, essi propugnano la tolleranza per ogni tipo di diversità. Molti goth sono anarchici o libertari, ma in ogni caso le convinzioni politiche sono considerate scelte personali e non rientrano nelle caratteristiche culturali del
movimento.

sexy goth

Nell’opinione pubblica è diffusa la convinzione che i goth siano adoratori del diavolo e pazzi da legare. In realtà la percentuale di pazzi o satanisti nel movimento goth è minima, identica a quella presente in tutte le sottoculture.
La stragrande maggioranza del movimento è composta da persone gentili, educate e sensibili che amano la letteratura romantica, il nero, la notte e il silenzio. Forse è il loro rifiuto della nostra società rumorosa e superficiale a dare
fastidio?

Stile Goth ultima modifica: 2017-01-09T16:04:44+00:00 da Stefano Torselli
Facebooktwittergoogle_pluspinterest

commenta