Carmilla al cinema: i film ispirati alla vampira più famosa

Facebooktwittergoogle_pluspinterest

I film che si ispirano al mito di Carmilla, la vampira sensuale del racconto di Sheridan Le Fanu, e del suo rapporto erotico con l’amante/vittima Laura

Vampyr

film Vampyr 1932

“Vampyr” di Carl Dreyer – 1932  Il regista danese adatta il romanzo “Carmilla” per il suo film del 1932 “Vampyr”, insieme ad altri racconti brevi di vampiri. Il personaggio principale, Alan Gray, ricalca il dottor Hesselius di Le Fanu. Proponiamo la visione integrale presa da youtube:

“Carmilla” di Paul Wiffen (2010)

film, Carmilla, di-Paul Wiffen

Il film è stato realizzato con Jennifer Eleison e Simone Kaye. Dal trailer si intuisce che metta bene in primo piano i risvolti erotici della storia.

“La cripta e l’incubo” di Camillo Mastrocinque

"La cripta e l'incubo" di Camillo Mastrocinque

“La cripta e l’incubo” di Camillo Mastrocinque (pseud.Thomas Miller) – 1964. E’ un adattamento italiano, vagamente fedele al romanzo, vanta nel cast la presenza di Christopher Lee. Camillo Mastrocinque si nasconde dietro lo pseudonimo di Thomas Miller. Un film gotico elegante e ricco di misteri e morbose suggestioni. Scritto da Tonino Valerii e Ernesto Gastaldi.

Lust for a Vampire – 1971

film Lust for a Vampire" - 1971

Seguito del film precedente. Qui Carmilla sviluppa gusti eterosessuali nonostante si trovi in un’ottima posizione per una vampira lesbica, essendo una studentessa in un liceo femminile! Il cambiamento nell’orientamento sessuale sembra essere stato una richiesta del censore, John Trevelyan, che aveva controllato costantemente e molto da vicino la produzione del film.

Il sangue e la rosa” di Roger Vadim – 1960

 

Notevole film (titolo originale: “Et mourir de plaisir”) basato su “Carmilla”. È considerato uno dei migliori film del genere vampiresco. Quest’opera esplora a fondo le implicazioni lesbiche nel modo in cui Carmilla seleziona le sue vittime, e vanta la cinematografia di Claude Renoir. L’erotismo lesbico del film è stato censurato pesantemente nella versione uscita per il mercato USA.

“The Vampire Lovers” – 1970

film the vampire loves

La British Hammer Film Production realizza questo adattamento abbastanza fedele di “Carmilla”, con Ingrid Pitt nel ruolo della protagonista e Madeline Smith nel ruolo della vittima/amante. Il tema lesbico viene enfatizzato ed esplicitato chiaramente in questo film.

Carmilla di Gabrielle Beaumont – 1990

film Carmilla 1990

Adattamento cinematografico della serie horror televisiva “Nightmare Classics”. È uno degli adattamenti più fedeli alla storia originale, anche se l’ambientazione è trasferita nel profondo sud degli Stati Uniti al termine della Guerra Civile.

Vampire Hunter D: Bloodlust, anime – 2001

Vampire Hunter D: Bloodlust

Carmilla fa un’apparizione in questo anime molto ben realizzato. Secondo il retroscena della storia, la sua sete di sangue era diventata talmente incontrollabile che il Signore dei Vampiri nonché padre di Vampire Hunter D (nonché presumibilmente il conte Dracula, anche se non viene dichiarato esplicitamente) l’aveva impalata nel letto mentre dormiva, lasciando che il suo corpo marcisse e che il suo spirito rimanesse confinato nel Castello di Chaythe. Quando Meyer Link e la sua amata Charlotte arrivano per aiutarla, Carmilla li inganna con lo scopo di far risorgere il suo corpo, ma il piano fallisce e viene uccisa una volta per tutte da Hunter D.

Batman vs Dracula, film animato, 2005

film Batman contro Dracula

Carmilla compare nel ruolo della sposa di Dracula in questo film animato realizzato direttamente in DVD.

Carmilla al cinema: i film ispirati alla vampira più famosa ultima modifica: 2017-01-12T11:52:05+00:00 da Stefano Torselli
Facebooktwittergoogle_pluspinterest

commenta