La trama di Dracula di Bram Stoker in sintesi

Facebooktwittergoogle_pluspinterest

Che sorta d’uomo, o che sorta di creatura in sembianza d’uomo è mai questa?

Jonathan Harker, Dracula

I motivi del successo della trama di Dracula

Dracula, trama del romanzoIl capolavoro di Bram Stoker è considerato l’ultimo grande romanzo gotico e il  personaggio del conte Dracula, al pari di Frankenstein, è entrato a far parte dell’immaginario popolare, un fenomeno di costume destinato a perdurare nel tempo. Fu un successo immediato fin dalla sua pubblicazione a Londra nel 1897 e lo è tuttora. Film, adattamenti teatrali, fumetti e persino un balletto hanno fatto conoscere la trama di Dracula di Stoker a tutto il mondo, rendendo il conte-vampiro un mito indiscusso per molte generazioni.

Il romanzo è in forma epistolare, una formula molto in voga nel Settecento ma attraverso diari, lettere, biglietti, telegrammi Stoker riesce a dare al racconto una sfaccettatura moderna e a creare un personaggio ormai considerato mitico, una figura che come nome notava Thomas Wolf “costringe a confrontarsi con misteri primordiali: la morte, il sangue, l’amore e i loro reciproci legami”.
Dracula è invisibile allo specchio perché siamo noi a non riconoscerlo, dal momento che è il nostro stesso viso a celarlo.

La trama di Dracula in sintesi:

Il viaggio di Jonathan Harker

Il protagonista del romanzo è il giovane avvocato inglese Jonathan Harker inviato in Transilvania dal suo superiore, presso il conte Dracula, per occuparsi del contratto della casa che quest’ultimo vorrebbe acquistare a Londra.
Una fitta nebbia, l’ululato dei lupi e misteriose luci azzurre fanno da contorno ad un viaggio che fin da subito si dimostra ricco di strani avvenimenti.

Il conte e il suo maniero

Arrivato al castello Harker fa subito la conoscenza del conte Dracula, un anziano signore apparentemente innocuo, estremamente gentile ma dall’aspetto sinistro: pallido come il chiarore lunare, vestito completamente di nero, con una bocca dai contorni crudeli e denti stranamente aguzzi.

Fin da subito il giovane si rende conto che il castello è privo di servitù anche se al suo interno sono percepibili tenebrose presenze. Nel sonno, infatti, è avvicinato da tre giovani donne che provocano in lui uno sentimento misto di desiderio e paura:

“Tutte e tre avevano denti bianchissimi, splendenti come perle contro il rosso delle labbra voluttuose. Vi era qualcosa, in loro, che mi metteva a disagio, suscitando in me un misto di bramosia e terrore. Avvertivo un desiderio scellerato e ardente di essere baciato da quelle labbra purpuree …”

Quanto al conte il suo comportamento è sinistro al pari del suo aspetto: non mangia e di giorno non è mai presente; l’ululato dei lupi e la vista del sangue provocano in lui una strana eccitazione per contro la vista della croce, appesa al collo di Harker, lo sgomenta.

Il castello diroccato pieno di stanze chiuse a chiave e dalle cui alte finestre non penetra la luce del sole diventerà per Harker una prigione; il giovane scoprirà che il conte Dracula è  un vampiro, un non morto che si nutre di sangue umano, la cui missione  è quella di trasferirsi a Londra per poter continuare la sua “esistenza” alla ricerca di nuove vittime.

Dopo essere stato scoperto il conte Dracula  imprigiona Harker nel suo maniero e parte per l‘Inghilterra dove approderà a Whitby.

Il Castello di Dracula

Mina e Lucy

Dracula, Mina e LucyA questo punto l’azione si sposta in Inghilterra dove Mina, la fidanzata di Harker, in attesa del suo ritorno, si è trasferita per un breve soggiorno proprio a Whitby con la cara amica Lucy. Nel porto della cittadina arriva una misteriosa imbarcazione senza equipaggio il cui capitano viene ritrovato morto al timone; la gente del luogo giura di aver visto di notte, scendere dalla barca, una creatura misteriosa. Nel frattempo la bellissima Lucy inizia a comportarsi in modo strano e la sua salute comincia a peggiorare di giorno in giorno. La ragazza è  vittima di Dracula che di notte si reca da lei per succhiarle il sangue lasciandole il suo marchio indelebile, due puntini rossi sul collo.
Contemporaneamente Harker riesce a fuggire dal castello del conte ma si ammala e viene ricoverato in un ospedale a Budapest; quando  Mina viene a saperlo parte per raggiungerlo e riportarlo con se in Inghilterra dove i due decideranno di sposarsi.

Van Helsing

Lucy, ormai gravemente malata, è curata dal dottor Seward, direttore del manicomio confinante con la casa londinese di Dracula. Deciso a tutto per salvarle la vita  chiama presso di se, per un consulto, il dottor Van Helsing, uno scienziato laureato in medicina esperto di vampirismo. Fin da subito il medico si rende conto che la ragazza è vittima di un vampiro e  quando la giovane muore  è certo che tornerà sotto le sembianze di  un “non morto”.

Le sue convinzioni trovano credito nei decessi inspiegabili di alcuni fanciulli i cui corpi vengono ritrovati nei pressi del cimitero dove è sepolta la sventurata ragazza.
Con l’aiuto di alcuni suoi colleghi decide di intrappolare il corpo di Lucy nella  tomba annientandola definitivamente.

All’inseguimento di Dracula

Dopo avere appreso la storia di Mina e Harker, dai diari di Lucy, Van Helsing contatta la coppia  con cui entrerà in collaborazione.

Il gruppo, composto da Harker, Van Helsing e i suoi colleghi, decide di eliminare il mostro cominciando a distruggerne i nascondigli, alcune casse contenenti la terra della Transilvania nelle quali il conte si rifugia durante il giorno.

Dracula dopo aver ucciso un collega di Van Helsing e dopo aver contagiato Mina, riesce a fuggire portando con se l’unica cassa che è riuscito a salvare per riparare in Transilvania.

Continuamente braccato dall’Inghilterra alla Turchia, per nave e per terra, il conte non può rientrare nel suo castello perché Van Helsing ha purificato la sua tomba con delle ostie consacrate e ha ucciso le donne vampiro con un paletto di frassino nel cuore.

Lo scontro finale

Lo scontro finale avviene sulle montagne dove  sorge il maniero e dove Dracula riposa durante il giorno nella sua cassa. Harker con l’aiuto del suo amico Quincey, di Van Helsing e di Mina blocca il carro su cui gli zingari stanno trasportando la cassa di Dracula per ricondurla al castello, prima che tramonti il sole. Il conte dopo essere stato pugnalato alla gola e al cuore si polverizza quasi in un soffio alla vista del sole. Poco prima Harker nota sulle labbra del conte un’espressione serena e finalmente di pace; contemporaneamente Mina guarisce e la sua vita è salva.

La trama di Dracula di Bram Stoker in sintesi ultima modifica: 2017-01-12T11:15:18+00:00 da Stefano Torselli
Facebooktwittergoogle_pluspinterest

commenta